oggi è Luned 11 Novembre 2019
Logo Le Botteghe del Centro di Cremona
 

Home > Rassegna Stampa

26 Agosto 2013

Sangalli: «La crisi di governo è un prezzo insopportabile per famiglie e aziende che aspettano la ripresa»

Intervista al presidente nazionale Confcommercio - da «La Stampa» del 26 agosto 2013

dal : 26 Agosto 2013  al : 26 Settembre 2013
 

Le opinioni
Le Imprese
«Un prezzo insopportabile per famiglie e aziende che aspettano la ripresa»
(Intervista al presidente Confcommercio Carlo Sangalli - da «La Stampa» del 26 agosto 2013)

ROMA -Carlo, Sangalli, presidente di Confcammercio non ha dubbi. La caduta del governo ed eventuali elezioni anticipate sarebbero «un prezzo insopportabile e ingiusto per tutte quelle imprese e famiglie che hanno fatto tanti sacrifici e che ora aspettano stremate di tornare ad avere un Paese in crescita».
Una posizione netta. Come la spiega?
«Alcuni indicatori lasciano intravedere flebili spiragli di ripresa anche se la strada da fare per consolidarla è ancora lunga. E' evidente dunque che per riportare il paese sui binari della normalità c'è la necessità di varare quelle misure indispensabili a rendere più robusta la ripresa».
Per esempio?
«In via prioritaria l'archiviazione dell'aumento dell'Iva che, se aumentasse, sarebbe per imprese e famiglie il colpo mortale ai consumi. E poi la riforma fiscale con il duplice obiettivo di ridurre le tasse e rendere meno barocco il sistema di pagamento».
Il fine è chiaro, ma con quali mezzi raggiungerlo?
«La politica deve avere un supplemento di responsabilità, abbandonando il confronto muscolare e tornare a dialogare perché il tempo a disposizione per evitare che la crisi economica si trasformi in crisi sociale è veramente poco». [A. PIT.]



Allegati
Scarica l'articolo da «La Stampa» del 26 agosto 2013 Scarica il file



AREA UTENTI


Ultime discussioni dal forum
 
What need for good life?
inserita il 28/02/2019
 
 
.
inserita il 20/04/2019
 
STARCROSS 7 2019
inserita il 01/05/2019
 

Scopri tutti i dettagli dell'iniziativa

AIUTA ANCHE TU l'Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona per la creazione di un Polo di Terapia Innovativa e Tecnica Robotica, Chirurgia Robotica e Servizio di Terapia Molecolare

Fai subito la tua donazione: